Fox International a Londra: missione (quasi) impossibile!

img-evidenza-fox-studio

Fox International a Londra: missione (quasi) impossibile!

Nei nuovi contesti urbani, dove facility post e studi sono costretti a essere, oggigiorno, è sempre una sfida ricavare gli spazi giusti per il reparto “pro audio”. Perché, non dimentichiamolo mai, la geometria è importante, anzi, fondamentale. Londra, UK – Hammersmith, estate 2014. La Fox International Channels UK trasloca di qualche isolato. E, nel nuovo edificio, costruito e pensato per uffici di rappresentanza high-end, si colloca al terzo piano.

Foto degli esterni degli uffici di fox

Fox International Channels UK

Lo spazio dedicato a due control room 5.1 ITU-compliant con vocal booth condiviso e una sala editing Avid con funzione mix 5.1 ITU-compliant combinato è poco più di 40 mq, naturalmente disposti per lungo, contro le strutture portanti interne al palazzo, che ospitano gli ascensori.

foto di inizio lavori presso gli studi Fox di Londra

Si iniziano i lavori!

Il brief è impegnativo: poco spazio, “ricavato” ai margini di un open space piuttosto trafficato, un’esigenza di isolamento pressoché assoluto, considerato che si faranno mix a elevata pressione sonora e riprese voce; per di più, lo spazio consente solo di muoversi lungo un lato, quindi la geometria ideale per le sale mix semplicemente non c’è (il famigerato rapporto 2/3).

Come fare, quindi?

Ci siamo inventati il binocolo 🙂 per salvare capra e cavoli e abbiamo così “infilato”, in poco più di 20 mq, due control room 5.1 ITU-compliant con vocal booth condiviso.

binocolo-architettura

La progettazione architettonica richiama la forma di un binocolo

Il tempo a disposizione? Due settimane

La tempistica è stata molto stretta. Abbiamo avuto meno di due settimane per realizzare tutte le sale, partendo dalla scatola vuota. Allora ci siamo inventati lo studio, in scatola 🙂 Le strutture e la falegnameria (battiscopa, diffusori, cornici) sono state prodotte su misura nel nostro laboratorio, in Italia. Abbiamo effettuato un pre-montaggio completo e verificato ogni dettaglio. Poi abbiamo ottimizzato l’inscatolamento per il trasporto, producendo casse di legno ad hoc.

Siamo arrivati in cantiere con il nostro bilico dedicato partito dall’Italia il 2 di Gennaio: con un unico trasporto abbiamo portato a Londra tutte le attrezzature a noi utili, oltre a tutti i materiali da costruzione, fibra di poliestere inclusa e tutto il prefinito già prodotto in Italia: porte, inclusa una scorrevole a elevate prestazioni acustiche, visive, console.

Il resto del piano era già quasi del tutto terminato, allestimenti, arredi, parquet – abbiamo lavorato “dexterizzando” l’ambiente per proteggerlo da eventuali danni incidentali.

Foto del materiale necessario per montare l'intero studio

Una parte del materiale da montare.

In questo caso ci è stato chiesto di fornire anche gli ascolti per tutte e tre le control room – la scelta è caduta su Genelec.

Foto di ascolti Genelec

Gli ascolti Genelec da noi proposti!

Anche le console, considerati gli spazi, sono custom – abbiamo dovuto pensare inserti fonoassorbenti per le “ali”, a contrasto di prime riflessioni fisiologiche, dovute alla forma delle sale mix.

Foto di un elemento di arredo tecnico con inserti fonoassorbenti

Le “ali” con inserti fonoassorbenti

Il cablaggio da ospitare nel trattamento acustico era tale e tanto che il montaggio dei corrugati, a ospitarlo, ha richiesto più di un lavoro manuale di… Semplificazione 🙂

foto di cavi ed ascolti in fase di montaggio

Cavi ed ascolti in fase di posa in opera 🙂

Le strutture pre-fabbricate e pre-montate a sud delle Alpi sono state la nostra salvezza 🙂 ecco, a mero titolo di esempio, il montaggio e l’installazione dello scheletro del trattamento a controsoffitto e il suo completamento.

Foto dello scheletro per il controsoffitto

Lo scheletro pre-montato

Foto del montaggio del controsoffitto

Il montaggio effettuato dai nostri tecnici

Foto del controsoffitto ad impatto acustico controllato

Controsoffitto montato!

Ce l’abbiamo fatta!

Abbiamo centrato pienamente l’obiettivo. La sale di Fox, a Londra, sono state felicemente operative in tempo utile. Trovi tutte le foto nella gallery dedicata, qui!

Ed eccoci, tutti insieme!

Foto del team di direzione lavori al completo

Il management del progetto al gran completo durante il primo sopralluogo

Da sinistra, Maurizio Raffaeli, Director Broadcast Operations Italy, Germany e UK di Fox Networks Group; Donato Masci, il nostro “resident” Acoustic Designer;
Francesca Bianco, la nostra CEO nonché Proaudio Project Manager e Fulvio Zaid, Technical Manager di Fox Networks Group.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.